Siete quiModulistica / Ufficio Commercio/S.U.A.P.

Ufficio Commercio/S.U.A.P.


     Dal 29 Marzo 2011 ha preso il via la prima fase di attuazione della nuova disciplina sullo Sportello Unico per le Attività Produttive, e che riguarda il “Procedimento automatizzato”. Da quella data, infatti, secondo quanto prevede il D.P.R. 160/2010, le istanze relative alle vicende amministrative riguardanti le attività produttive devono essere presentate esclusivamente in modalità telematica. Pertanto non possono essere accettati documenti cartacei. In particolare, nei casi in cui l’attività è soggetta alla disciplina della S.C.I.A., l’istanza sarà inoltrata automaticamente al S.U.A.P. tramite posta elettronica certificata (P.E.C.) o tramite il portale web www.impresainungiorno.it.

    Dal 01 Ottobre 2011 viene avviata la seconda fase di attuazione della nuova disciplina sullo Sportello Unico per le Attività Produttive, e che riguarda il “Procedimento straordinario”, relativo alle istante riguardanti le attività sottratte alla disciplina della S.C.I.A.; anche in questo caso è obbligatoria la trasmissione telematica della domanda.

   Il S.U.A.P. si occupa di fornire l'accesso in via telematica a tutte le informazioni che riguardano gli adempimenti necessari per le procedure autorizzatorie in ambito commerciale ed edilizio, prevedendo un elenco di moduli atti a soddisfare le richieste dell'utente.

   Il Comune di Correzzola è convenzionato con la C.C.I.A.A. di Padova per l'utilizzo della procedura telematica.

LE PRATICHE VANNO PRESENTATE ESCLUSIVAMENTE NEL PORTALE

www.impresainungiorno.it

S.U.A.P. del COMUNE DI CORREZZOLA (PD): Link
MANUALE COMPILAZIONE PRATICA: Link
DIRITTI DI ISTRUTTORIA:
TARIFFARIO PRESTAZIONI U.L.S.S. N. 16 PADOVA: Link


NORMATIVA DI RIFERIMENTO
- DPR 160/2010, nuovo Regolamento del S.U.A.P.;
- DPR 159/2010 Regolamento per la costituzione delle Agenzie per le
   Imprese;

- D.L. 112/2008 (art. 38) che detta principi e delega il Governo per la
   riorganizzazione degli S.U.A.P.;

- D.Lgs. n. 112 del 31 marzo 1998 "Conferimento di funzioni e compiti
   amministrativi dello stato alle regioni ed agli enti locali in attuazione del capo
   I della legge 15 marzo 1997 n. 59
   capo IV - conferimenti ai comuni e sportello unico per le attività produttive" -
   (artt. 23 - 27bis) che stabilisce i principi per l'istituzione e il funzionamento
   dell S.U.A.P.;

- Il DPR 447/1998 (come modificato e integrato dal DPR 440/2000) che
   stabilisce la normativa di dettaglio per l'istituzione e il funzionamento del
   S.U.A.P.;

- La Direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno;
- Circolare 8.07.1999 della Presidenza del Consiglio dei Ministri sui criteri di
   applicazione della disciplina del S.U.A.P.;

AllegatoDimensione
modulo_mercatino_antiquariato.pdf232.43 KB
modulo_comunicazione_macellazione_suini_ad_uso_familiare.pdf17.92 KB
modulo_locazioni_turistiche19_8_2015.pdf28.91 KB

SPORTELLO SANZIONI ONLINE - POLIZIA LOCALE

   

Calcolo I.U.C. 2016

biblioteca

       

Calendario raccolta rifiuti 2016

NEWSLETTER CONSORZIO DI BONIFICA BACCHIGLIONE

AREA RISERVATA